Home
Courses
Quando il minore incontra la giustizia: potenzialità e rischi di un incrocio difficile
Seminario


Quando il minore incontra la giustizia: potenzialità e rischi di un incrocio difficile

I bambini che hanno subito violenze in famiglia vengono spesso chiamati a testimoniare l’esperienza negativa subita.
Minori che hanno vissuto maltrattamenti fisici, abusi sessuali, o che sono coinvolti in separazioni conflittuali, devono raccontare, spesso “ri-raccontare”, episodi traumatici della loro vita di fronte a giudici e a loro famigliari.
Il rischio che l’esperienza giudiziaria riproponga aspetti di vittimizzazione può essere evitato se si tiene conto di elementi fondamentali nel rispetto dei diritti dei bambini.
Convenzioni Internazionali sui Diritti dei minori, Leggi italiane e Protocolli garantiscono l’informazione e l’ascolto del minore attraverso la trasparenza del percorso giudiziario, anche esplicitando le conseguenze della sua testimonianza e i ruoli dei vari partecipanti.
Ma nella quotidianità questi aspetti di diritto vengono veramente rispettati e promossi? Il seminario intende essere un’occasione in cui esplorare le varie problematiche relative all’accompagnamento del bambino nei percorsi giudiziari, esaminando la legislatura vigente e affrontando i nodi che possono emergere durante il percorso.
Verrà esaminato il ruolo degli operatori nell’affiancamento del bambino, anche considerando gli aspetti di difficoltà dei caregiver.

Il seminario, rivolto a giudici minorili, avvocati, assistenti sociali, psicologi, neuropsichiatri infantili ed educatori, sarà condotto alternando momenti di esposizione teorica, presentazione di casi ed attivazione dei partecipanti in un scambio esperienziale su questa complessa tematica.

 

RICHIESTA DI INFORMAZIONI

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Apply to this course
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com